Zidane alla Juventus: "Bianconeri nel cuore, in finale non siamo favoriti" - Pronostici Gratis

Zidane alla Juventus: “Bianconeri nel cuore, in finale non siamo favoriti”

Zidane

“Ho una grande squadra, con grandissimi giocatori, è loro il merito”. Zinedine Zidane commenta così la sconfitta indolore al Vicente Calderon del suo Real Madrid contro l’Atletico Madrid. Dopo il 3-0 dell’andata, il ko per 2-1 non ha chiuso la strada ai blancos per la finale di Champions League in programma a Cardiff. Una finale speciale, dato che il Real Madrid troverà la Juventus, squadra nel cuore dell’allenatore francese.

Zidane

Zidane: “Alla Juve sono diventato uomo”

“Siamo contenti di giocarci per la seconda volta consecutiva una finale”. Ci troverà la Juventus, la squadra che lo prese 24enne dal Bordeaux, cedendolo 29enne proprio al Real Madrid. “Sono diventato un uomo lì. Ho fatto cinque anni e per me sarà una partita speciale, perché il mio cuore è juventino. Sarà un bel match. Loro sono fortissimi, abbiamo meritato entrambi di andare a Cardiff. Non siamo favoriti. Sappiamo che fare gol a loro è molto difficile. Hanno una difesa molto forte, ma hanno anche offensivamente dei grandi giocatori”. Due anni fa Zinedine Zidane ha conquistato l’undicesima Champions League nella storia del Real Madrid (dopo la decima vinta da Ancelotti, altra vecchia conoscenza della Juventus). Ora spera nel bis contro il suo passato. E di farlo con Gareth Bale, sulla via del recupero. “Spero di recuperarlo per la finale. Ma prima deve giocare almeno una partita”.

Rispondi