Totti resta in panchina, insulti a Spalletti - Pronostici Gratis

Totti resta in panchina, insulti a Spalletti

Totti

La Roma ha demolito il Milan, riprendendosi il secondo posto e tenendo vivo, almeno matematicamente, il campionato. Ora riceverà la Juventus all’Olimpico in una sfida che potrebbe portarla a soli quattro punti dalla capolista. Il discorso scudetto ormai sembra già chiuso, ma arrivare a pochi punti dalla Vecchia Signora farebbe bene al morale. E di questi tempi non è cosa da poco, anche visto quanto successo a San Siro. Il risultato messo in ghiaccio da El Shaarawy non ha convinto Spalletti a dare qualche minuto a Francesco Totti, forse alla sua ultima apparizione al Meazza. Stadio in cui ha sempre fatto vedere cose incredibili. Stadio che ieri gli ha regalato una splendida standing ovation.

Totti

Caso Totti, Spalletti: “Non tornerei più alla Roma”

“Se tornassi indietro non verrei mai ad allenare la Roma. Quando metto Totti negli ultimi 5 minuti dite che lo prendo per il culo. Mettiamoci d’accordo. È il discorso che ho fatto da quando sono venuto. Non datemi la gestione della storia di Totti, ma del calciatore. A Palermo non l’ho fatto entrare perché aveva il mal di schiena e ha telefonato a Chivu, a Bergomi… c’è qualcosa che non torna”. Spalletti commenta così la vicenda legata al capitano. E non risparmia critiche neanche al proprio club. “Quando sono arrivato a Roma ho chiesto subito al presidente e agli altri di fare chiarezza con lui e invece siamo ancora qui. Evidentemente non sono stato in grado di farmi capire bene. Non ho gestito Francesco in maniera diversa da altri allenatori. Poi falliscono, vanno via e zitti tutti.

Rispondi