Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Sistema integrale: cosa è e come funziona - Pronostici Gratis

Sistema integrale: cosa è e come funziona

Una scommessa è tale perché, per definizione, non è una sicurezza. Nulla è scontato, non sempre si vince. Soprattutto quando ci si gioca un risultato esatto o tante partite, seppur provando ad indovinare il solo segno (1X2). Ed è qui che entrano in gioco i sistemi. Esistono due tipi di sistemi: quello integrale e quello ridotto. Occupiamoci dei primi che, a loro volta, si dividono in assoluti e condizionati (dei ridotti, invece, ne abbiamo parlato QUI).

Singola

Integrale: assoluto e condizionato

Gli integrali assoluti sono dei sistemi che, indovinato il pronostico, ci consente di portare a casa una vincita definita di 1^ categoria. Non solo. Se la nostra impostazione è giusta, oltre alla vincita di 1^ categoria, porteremo a casa un determinato numero di vincite di 2^ e 3^ categoria. L’integrale assoluto mette in gioco tutte le combinazioni generate dalle varianti.

Gli integrali condizionati sono dei sistemi che, a pronostico e condizioni esatte, ci permettono di avere una vincita di 1^ categoria. Avendo impostato un pronostico e alcune condizioni, dette filtri. Cioè, escludendo alcune combinazioni che riteniamo essere poco probabili. I filtri possono essere di tipo statistico o di pronostico. Con il pronostico e le condizioni esatte otterremo la vincita di 1^ categoria. L’integrale condizionato mette in gioco solamente una parte delle combinazioni generate dalle varianti.

Rispetto all’assoluto si risparmia sul costo, ma si hanno meno probabilità di vincita. Comunque, per sistemi e condizionamenti più corposi è meglio dotarsi di un software. In giro se ne trovano diversi e aiutano a non fondere il cervello nei diversi calcoli statistici.

Teoricamente c’è un terzo tipo di sistema, definito a combinazione o a girare. Ecco un esempio. Poniamo il caso di voler giocare 5 incontri per indovinarne almeno 3. Verranno generato 10 combinazioni: con 3 pronostici indovinati avremo una colonna vincente; con 4 avremo 4 colonne vincenti; con 5 avremo tutte e 10 colonne vincenti.

In Italia, il grosso delle scommesse è ovviamente orientato sul calcio.

Rispondi