Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Roma ko a Bergamo, scontri tra tifosi e polizia - Pronostici Gratis

Roma ko a Bergamo, scontri tra tifosi e polizia

Una domenica da dimenticare per la Roma. La squadra giallorossa è caduta a Bergamo, sul campo dell’Atalanta, dopo essere passata in vantaggio con Perotti. L’ex Genoa ha trasformato un rigore conquistato da Salah nel primo tempo. Proprio con l’egiziano, la Roma ha gettato più volte al vento le occasioni per raddoppiare. Nella ripresa, la rimonta (meritata) dell’Atalanta. A fine partita, la rabbia dei tifosi giallorossi, venuti a contatto con la polizia, provando (ma senza riuscirci) ad avvicinarsi a quelli bergamaschi.

Polizia in massa, 400 agenti per la partita

La partita tra Atalanta e Roa era stata indicata come gara a rischio, vista l’annunciata presenza di circa 1.500 tifosi provenienti da Roma. Al triplice fischio, circa 400 agenti di polizia, tra campo e zona stadio, sono riusciti a evitare che i romanisti riuscissero a venire a contatto con i bergamaschi.

Polizia: identificati i tifosi della Roma, nessun fermo

Gli scontri tra la polizia e i tifosi della Roma si sono conclusi più o meno intorno alle ore 18:30. Dopodiché, gli agenti hanno iniziato a identificare i supporter ospiti, nel piazzale dello stadio. Uno ad uno, come riporta la testata forzaroma.info, sono stati ripresi con una telecamera, prima in faccia e poi inquadrando il documento. Dopodiché sono stati fatti salire sui bus. Alla fine, nessun fermo.

Rispondi