Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
PRONOSTICI QUALIFICAZIONI EURO2016

QUALIFICAZIONE AI CAMPIONATI EUROPEI 2016

DANIMARCA-ALBANIA, ORE 20.45

Nel girone I si gioca una gara delicatissima tra la sorprendente Albania di Gianni De Biasi e la Danimarca. Entrambe le squadre sono posizionate al secondo posto con 10 punti, mentre in testa si trova il Portogallo di Cristiano Ronaldo distante sole due lunghezze. Consideriamo il fatto che gli ospiti hanno giocato in realtà una partita in meno rispetto ai padroni di casa, per cui il loro punteggio in realtà potrebbe essere adirittura migliore di quello atuale già sorprendente di suo, anche se non bisogna dimenticarsi lo 0-3 a tavolino deciso dal Tas di Losanna dopo il match in Serbia dello scorso 14 ottobre sospeso per disordini tra tifoserie. In Albania l’incontro tra queste due formazioni terminò con un pareggio per 1-1 e tutto lascia presupporre ad un’infuocata partita, dove il tatticismo avrà ben poco spazio visto l’entusiasmo degli uomini di De Biasi che vedono profilarsi  all’orizzonte la concreta possibilità di approdare alla fase finale degli Europei in Francia. Scorrendo le quote di Gazzabet ho trovato interessante l’over 1,5 quotato addirittura a 1,42 e considerando le premesse appena descritte direi che le probabilità di almeno due reti totali siano decisamente alte.

gianni de biasi                                                  Gianni De Biasi

I precedenti totali tra le due Nazionali sono 9, con ben 6 vittorie dei Danesi e una soltanto per l’Albania nel lontano 1963. Le ultime due sfide si sono concluse con il punteggio di 1-1.

Per quanto riguarda le formazioni, da notare la prima convocazione in assoluto per il difensore dello Zurigo Berat Djimsiti che sostituirà tra gli ospiti l’infortunato Mavraj.

Probabili formazioni

Danimarca (4-3-3): Schmeichel; Poulsen S., Agger, Kjaer, Jacobsen; Krhn Delhi, Kvist, Hojberg; Poulsen J., Eriksen, Bendtner. All. Olsen.

Albania (4-1-4-1): Beisha; Agolli, Djimsiti , Cana, Hysaj; Kukeli; Roshi, Memushaj, Abrashi, Xhaka; Cikalleshi. All. De Biasi.

Ultimo precedente :  Albania – Danimarca ( 11 ottobre 2014 )

 

UNGHERIA – ROMANIA, ORE 20.45

La capolista del girone F è attesa ad un test durissimo in Ungheria, visto che la squadra locale è a sole tre lunghezze di distanza e ha tutte le intenzioni di incamerare i tre punti soprattutto considerando che l’Irlanda del Nord seconda in classifica, se la vedrà contro le Isole Faroe che onestamente non sembrano un avversario ostico. Questo derby del Danubio si caratterizza per la presenza di due difese estremamente ermetiche, infatti mentre i Magiari hanno subito solo tre reti in sei partite, i rivali hanno fatto addirittura meglio con una sola rete al passivo realizzata guarda caso proprio dall’Ungheria. Come elemento statistico, interessante notare la casella zero nel tabellino relativo alle sconfitte subite dai Romeni unici imbattuti del girone di qualificazione.

A livello di pronostico, ancora più succosa la quota dell’ over 1,5 che per questo match arriva addirittura a 1,55 !! Personalmente, visto le motivazioni in campo e la rivalità storica fra queste due Nazionali, ritengo proprio essere la giocata ottimale anche perchè utilizzando un gergo da totocalcio questa è la classica sfida da tripla senza favoriti assoluti.

Tatarusanu                          Tatarusanu

La gara dell’ 11 ottobre 2014 in terra Rumena si è conclusa col punteggio di 1-1 con reti di Rusescu e Dzsudzsak. Negli ultimi sette scontri diretti disputati in Ungheria due vittorie interne, due sterne e tre pareggi.

Probabili formazioni

Ungheria (4-4-1-1): Kiraly; Fiola, Juhasz, Lang, Kadar; Stieber, Tozser, Priskin, Dzsudzsak; Gera; Szalai. All. Dardai.

Romania (4-2-3-1): Tatarusanu; Papp, Grigore, Chiriches, Rat; Prepelita, Pintilii; Torje, Maxim, Chipciu; Keseru. All. Iordanescu.

GERMANIA – POLONIA, 20.45

Se c’è una cosa che non piace ai Tedeschi è sicuramente quella di arrivare secondi e non solo in campo sportivo. Questo girone D non sembra per nulla semplice per i campioni del mondo in carica, che dopo aver impattatato tra le mura amiche contro gli Irlandesi e aver sofferto contro la Scozia terza a due punti di distanza, sono addirittura franati in casa della Polonia che oggi farà loro visita con l’intenzione di portare a casa almeno il pareggio e conservare la prima posizione. Incredibile il cammino degli ospiti ancora imbattuti, ma se dobbiamo esporci a livello di pronostico non posso non considerare lo spessore tecnico dell’undici di Low che caricherà a testa bassa sin dai primi minuti di gioco sospinti dal solito calore della tifoseria di casa. Mi piace molto la quota offerta da Gazzabet relativo al numero di gol della Germania, infatti l’over 1,5 ( ovvero almeno due gol Tedeschi )  viene proposto a 1,40, decisamente alta come quota.

thomas_muller2_1674883c                                       Thomas Muller

Nella Germania si registra la presenza di giocatori di grandissimo profilo quali Muller, Goetze, Reus,Ozil che la confermano tra le Nazionali più competitive dell’attuale panorama calcistico. Da segnalare la prima convocazione per il giovane Emre Can, mentre in attacco la mancata chiamata per Mario Gomez appare decisamente come una sonora bocciatura.

Tra le file ospiti ci sono molti protagonisti del nostro campionato, dal roccioso difensore del Torino Glik capitano goleador al nuovo acquisto della Fiorentina Blaszczykowski, fino ad arrivare al neo portiere giallorosoo Szczesny autore di una strepitosa parata su colpo di testa di Bonucci. In attacco poi non si può assolutamente scordare la presenza del super bomber del Bayern Monaco Lewandowksi, 26 gol in Nazionale giusto per non perdere il vizio. Per ultimo un giocatore del Carpi, ovvero Kamil Wilczek molto rapido e di sicuro avvenire.

Nei tre incontri precedenti in terra teutonica, la Polonia non ha mai segnato un gol e ha subito due sconfitte . Nell’amichevole del 13 maggio 2014 c’è stato l’unico pareggio a reti bianche tra le due formazioni.

Le probabili formazioni

Germania (4-2-3-1): Neuer; Rudy, Boateng, Hummels, Hector; Schweinsteiger, Kroos; Muller, Ozil, Reus; Kruse. All. Low.

Polonia (4-4-2): Szczesny; Rybus, Glik, Szukala, Piszczek; Peszko, Maczynski, Krychowiak, Blaszczykowski; Milik, Lewandowski. All. Nawalka.

ECCO LA TRIPLICAZIONE DEL 4 SETTEMBRE 2015

Danimarca – Albania

over 1,5 ( quota 1,42 )

Ungheria – Romania

over 1,5 ( quota 1,55 )

Germania – Polonia

over 1,5 casa ( quota 1,40 )

Quota totale  @ 3.08   con 10 euro si vincono 30.81 euro

 

 

Rispondi