Pronostico Napoli Lazio - Pronostici Gratis

Pronostico Napoli Lazio

Mettetevi nei panni di Maurizio Sarri. Il Napoli ha perso Higuain, lo ha sostituito con un Milik subito in palla, che poi si è infortunato. Al suo posto, un Gabbiadini che sembra stia gettando l’ultima chance di conquistare finalmente Napoli, dopo aver vissuto per mesi all’ombra del Pipita. Gli azzurri hanno perso tre volte nelle ultime cinque giornate, scivolando al quinto posto. Scavalcati dalla Lazio di Simone Inzaghi che con calma ha rimesso insieme i cocci in un ritiro diffile, costruendo una squadra in grado di giocare bene e di ottenere risultati: quarto posto, 21 punti, due in meno della Roma seconda. Napoli e Lazio si affronteranno sabato 5 novembre, alle ore 20:45. Match valido per la 12^ giornata di Serie A. Vi proponiamo il nostro pronostico, i nostri consigli e la nostra analisi delle migliori quote e delle probabili formazioni.

Le migliori quote di Napoli Lazio

QUI NAPOLI – Azzerare tutto. Le ultime due settimane del Napoli non sono state facilissime: prima la sconfitta interna contro il Besiktas in Champions League, replicata da quella in campionato allo Juventus Stadium. Di nuovo contro i turchi, in Europa ma a campo invertito, un 1-1 che consente ai partenopei di mantenere la vetta del girone, ma senza riuscire a chiudere il discorso qualificazione. In mezzo, le due vittorie contro Crotone ed Empoli, di fatto due delle ultime tre della Serie A. In casa, in campionato, comunque, il Napoli ha perso solamente contro la Roma, vincendo le restanti quattro gare. Ha una media di 2,5 gol fatti a partita e di poco più di uno subito. Il problema è che Milik è infortunato e Gabbiadini non sta rendendo al massimo. La nota positiva è Callejon, già a quota sette reti (sulle 20 totali segnate dalla squadra di Sarri).

QUI LAZIO – Dall’altra parte c’è una squadra, la Lazio, che invece è raggiante. Vola come il suo simbolo, l’aquila, nonostante un preseason sicuramente tribolato per la vicenda Bielsa. Simone Inzaghi sta tenendo saldamente il timone: 21 punti in 11 giornate, solo Juventus, Roma e Milan hanno fatto meglio, spendendo sicuramente di più rispetto al club biancoceleste. Se la Lazio ha la stessa difesa del Napoli in termini di gol presi (12), l’attacco è leggermente più prolifico: 22 reti, 9 portano la figlia del campano Ciro Immobile. A parte lui, però, pochi altri: il vicecapocannoniere è Keita con 3 gol. Occhio invece a Lulic, già a segno due volte e miglior assistman della rosa (3).

Pronostico consigliato e probabili formazioni

I precedenti giocati al San Paolo, in tutto, sono 60: 29 vittorie del Napoli, 21 pareggi e 10 successo della Lazio. L’ultimo risale al 31 maggio 2015, quando i biancocelesti soffiarono il terzo posto ai partenopei, vincendo all’ultima giornata.

In questi 60 precedenti sono state segnate 154 reti (97 dal Napoli, 57 dalla Lazio): la media di 2,5… insomma, si potrebbe giocare l’Over 2,5. Il problema è che il Napoli manca di un centravanti vero. Certo, Callejon, Mertens, Hamsik, lo stesso Insigne o Gabbiadini, hanno grandi doti tecniche. Ma non sono, per esempio, Ciro Immobile.

Il risultato più comune sia stato l’1-1, in 4 occasioni sulle 22 prese in esame. Va detto, però, che il Chelsea ha vinto 13 volte in questi 17 anni, con otto pareggi e una sola sconfitta (febbraio 2011, ai calci di rigore del sedicesimo di finale della Fa Cup).

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Mertens. All. Sarri.

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, Wallace, Hoedt, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Felipe Anderson, Immobile, Keita. All. Inzaghi.

Il nostro pronostico, che vi consigliamo di seguire, prevede la vittoria del Napoli. La vittoria contro una big manca da un po’ e noi pensiamo che la Lazio, prima o poi, soprattutto in trasferta, sia destinata a compiere un passo falso. Suggeriamo la quota pari a 1.75, proposta da William Hill.

Rispondi