Pronostico Milan Atalanta - Pronostici Gratis

Pronostico Milan Atalanta

Glielo chiede l’Europa. Milan e Atalanta si affrontano nell’anticipo delle 18 a caccia di punti preziosi per restare nelle prime posizioni. I rossoneri, infatti, sono caduti a Roma contro la squadra di Spalletti, ora seconda da sola. Quella di Montella sente il fiato sul collo di Napoli e Lazio, ma anche della stessa Atalanta. I bergamaschi hanno perso le ultime due partite giocate contro Juventus e Udinese, adesso sperano di riscattarsi centrando la loro decima vittoria in campionato. Si gioca sabato 17 dicembre alle ore 18. Match valido per la  17^ giornata di Serie A. Vi proponiamo il nostro pronostico, i nostri consigli e la nostra analisi delle migliori quote e delle probabili formazioni.

Le migliori quote di Milan Atalanta

QUI MILAN – Torna a disposizione Kucka scontata la squalifica, mister Montella ritrova poi in gruppo Bacca e Bonaventura a Milanello. Il colombiano, tuttavia, in lotta per un posto con Lapadula in attacco, dove rischia un Niang non brillante nelle ultime uscite.

QUI ATALANTA – A Zingonia riaggregato al gruppo il francese Konko, recuperato poi D’Alessandro per la trasferta di San Siro. Si rinnova il duello sulla corsia mancina tra Spinazzola e Dramè. Ai box Berisha, tra i pali spazio a Sportiello.

Pronostico consigliato e probabili formazioni

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso, Lapadula, Niang. All. Montella.

ATALANTA (3-5-2): Sportiello; Masiello, Toloi, Caldara; Conti, Kurtic, Kessiè, Gagliardini, Spinazzola; Petagna, Gomez. All. Gasperini.

Padroni di casa favoriti, anche se la quota relativa al loro successo è abbastanza elevata. Il colpaccio ospite paga più di 4 volte la posta: il nostro pronostico è sulla giocata Gol di entrambe le squadre, pagata 1.91 da Bet365 (migliore quota). Preferiamo non sbilanciarci, anche perché il Milan ha vinto sei volte su otto in casa, mentre l’Atalanta quattro (sempre su otto gare esterne) in trasferta. Numeri simili, le due squadre pareggiano poco.

Rispondi