Pronostico Juventus Palermo - Pronostici Gratis

Pronostico Juventus Palermo

Buffon

Prima di pensare alla Champions League e al Porto, la Juventus deve sbrigare la pratica Palermo. I bianconeri ricevono i rosanero nell’anticipo di Serie A. Allegri potrebbe pensare a un turnover: il vantaggio sulla Roma è di 7 punti, la Champions è dietro l’angolo, normale far girare la rosa. Al posto dello squalificato Mandzukic dovrebbe scendere in campo Pjaca. Si gioca veberdì 17 febbraio alle ore 20:45. Match valido per la  25^ giornata di Serie A. Vi proponiamo il nostro pronostico, i nostri consigli e la nostra analisi delle migliori quote e delle probabili formazioni.

Le migliori quote di Juventus Palermo

QUI JUVENTUS – Squalificato Mandzukic, scalda i motori Pjaca che potrebbe avere nuovamente una occasione da titolare. A Vinovo monitorati gli acciaccati Chiellini e Barzagli, quest’ultimo recuperabile contro il Palermo ma non dovrebbe essere rischiati. Ipotesi turnover per Bonucci e Khedira in ottica Champions, potrebbe avere una chance Benatia in difesa.

QUI PALERMO – Mister Lopez allo Juventus Stadium potrebbe optare per un modulo più coperto, abbandonando il tridente e schierando un 3-5-1-1 con Cionek nel caso al posto di Embalo. KO Pezzella, dentro Aleesami. A centrocampo cerca posto Gazzi, mentre in difesa vanno verso la conferma Goldaniga e Pezzella.

Pronostico consigliato e probabili formazioni di Juventus Palermo

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Pjaca; Higuain. All. Allegri.

PALERMO (4-3-3): Posavec; Rispoli, Goldaniga, Gonzalez, Aleesami; Bruno Enrique, Jajalo, Chochev; Embalo, Nestorovski, Trajkovski. All. Lopez.

I precedenti recedenti giocati a Torino tra queste due squadre sono diversi, tutti in Serie A. Il bilancio dal 2004 ad oggi vede i bianconeri in vantaggio: sei successi contro i tre rosanero, un solo pareggio. Il nostro pronostico è sulla vittoria della Juventus con almeno due reti di scarto, pagata 1.44 da Paddy Power (migliore quota). Difficile pensare a un Palermo corsaro a Torino, nonostante abbia per esempio fatto sudare anche il Napoli di recente.

Rispondi