Pronostico di Giovedi 8 ottobre - Pronostici Gratis

Pronostico di Giovedi 8 ottobre

Irlanda – Germania

Quando è stato sorteggiato questo girone D credo che nessuno poteva immaginare un finale così incerto, con i campioni del mondo in carica che ancora non hanno strappato il biglietto per il passaggio a Francia 2016. Sicuramente i Tedeschi hanno disputato gare al di sotto del loro livello abituale e questo ha permesso a Polonia e Irlanda di recitare un ruolo da inaspettate protagoniste, tanto è vero che nella gara di andata l’undici di O’ Neill si è tolto la soddisfazione di strappare con merito un pareggio in casa della Germania.

Due punti separano i padroni di casa dalla Polonia di Lewandoski e quattro dai campioni del mondo, ma per evitare la roulette dei playoff ci vorrà una prestazione super anche perchè i tedeschi quando si tratta di chiudere il discorso qualificazione non lasciano molte speranze agli avversari e la squadra vista nelle ultime uscite ha parecchio impressionato per solidità e potenziale offensivo.

Sul palinsesto Gazzabet troviamo la vittoria della Germania a 1,42 che pur non essendo una quota vertiginosa, non si può nemmeno considerare così bassa, stiamo sempre parlando di uno squadrone che annovera nelle sue file fior di giocatori.

gerirl                                               Gol di Kroos in Germania – Irlanda

 

PRECEDENTI Sei precedenti, tre pareggi (compreso quello dell’andata) e tre successi tedeschi.

Le probabili formazioni

Irlanda (4-3-1-2): Given; Brady, McShane, O’Shea, Coleman; McCarthy, Whelan, Hendrick; Hoolahan; Keane, Walters. All. O’Neill.

Germania (4-2-3-1): Neuer; Can, Boateng, Hummels, Hector; Schweinsteiger, Kroos; Muller, Ozil, Reus; Gotze. All. Loew.

 

Romania – Finlandia

In un girone dove primeggia l’Irlanda del Nord, seppur di un solo punto, la Romania ha assolutamente bisogno di centrare la vittoria per difendere il suo secondo posto essendo in svantaggio negli scontri diretti contro l’Ungheria attuale terza a sole tre lunghezze di distanza. Gli ospiti viceversa sono praticamente fuori dai giochi perchè con i loro 10 punti, dovrebbero vincere almeno con tre gol di scarto in Romania, sperare quindi in una sconfitta dei Rumeni contro le isole Far Oer e un disastroso finale dell’Ungheria che non dovrebbe totalizzare più di due punti nelle restanti gare del girone.

Il quadro generale si presenta piuttosto delineato e tutto mi lascia pensare ad un successo dei padroni di casa  che non so per quale motivo vengono quotati a 1,61, decisamente troppo visti i valori in campo.

tata                                      Tatarasanu

 

I precedenti: Sono 9 i precedenti con 7 vittorie della Romania e due pareggi.

Probabili Formazioni

Romania (4-4-1-1): Tatarusanu; Rat, Grigore, Chiriches, Papp; Maxim, Pintilii, Hoban, Torje; Budescu; Stancu. All. Iordănescu.

Finlandia (4-4-2): Hradecky; Uronen, Atajuri, Moisander, Arkivuo, Hetemaj, Sparv, Lam, Ring; Pukki, Pohjanpalo. All. Kanerva.

 

Portogallo – Danimarca

Primi del girone i Lusitani hanno il match point decisivo prima di recarsi in Serbia, terreno non certo semplice dove ottenere punti preziosi per la qualificazione. I punti di distacco dalle rivali attualmente rassicuranti, ovvero tre lunghezze dai Danesi e 4 sulla sorprendente Albania del tecnico Italiano De Biasi che sarà attesa dal tesissimo confronto proprio con Serbi, dopo la gara sospesa nella gara di andata per disordini in campo e sugli spalti.

Nelle file dei padroni di casa da sottolineare la presenza di Cr7 affiancato da Quaresma e Danny, un tridente che promette scintille e dovrebbe bastare a superare una difesa avversaria non certo nota per la sua imperforabilità. Quota strepitosa quella del segno 1, considerando anche le importanti assenze nelle file Danesi di Bjelland, Boilesen, Fischer e Schone.

cr7                                          Cristiano Ronaldo

 

Ultimo precedente in Portogallo :  Portogallo – danimarca 3-1  che neanche a farlo apposta si è disputato l’8 di ottobre, anno 2010.

Le probabili formazioni

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Coentrao, Bruno Alves, Carvalho, Eliseu; Nani, Moutinho, Veloso; Danny, Ronaldo, Quaresma. All. Santos.

Danimarca (4-3-3): Schmeichel; Jacobsen, Kjaer, Agger, Durmisi; Hojbjerg, Krohn-Dehli, Kvist; Rasmussen, Vibe, Bendtner. All. Olsen.

 

Triplicazione del Giovedi

Irlanda – Germania  2

Romania – Finlandia  1

Portogallo – Danimarca  1

Quota Totale   3,77

http://gazzabet.it/

Rispondi