Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Il primo allenamento di Stefano Pioli all'Inter - Pronostici Gratis

Il primo allenamento di Stefano Pioli all’Inter

Stefano Pioli e l’Inter, giorno 1. L’allenatore ha fortemente voluto la panchina neroazzurra, tanto da presentarsi ad Appiano Gentile in notevole anticipo rispetto all’orario d’inizio del primo allenamento alla guida del gruppo. Era previsto alle 10:30, Pioli è arrivato al centro sportivo alle 7:45. Insomma, Pioli non stava più nella pelle. Dopo l’esonero alla Lazio è rimasto fermo parecchi mesi: difficile per un allenatore che negli ultimi anni aveva fatto molto bene più o meno in tutte le piazze.

Tra l’altro, Stefano Pioli ha giocato nella Juventus, è vero, ma l’indiscrezione della Gazzetta dello Sport racconta di come sia sempre stato un tifoso neroazzurro. Un dettaglio che sicuramente farà piacere ai tifosi dell’Inter. Sono vogliosi di vedere nuovamente la loro squadra capace di lottare per le zone nobili della classifica. Ripartire dalla vittoria di Crotone, ripartire dalla vittoria nel derby: il match contro il Milan, infatti, è previsto dopo la sosta.

Pioli

Pioli ad Appiano con la dirigenza neroazzurra

Pioli è arrivato ad Appiano, trovando però ranghi notevolmente ridotti. Sì, perché le nazionali hanno spolpato l’organico dell’Inter. Comunque, l’allenatore ha trovato al centro sportivo i vertici societari, ossia Ausilio, Zanetti, Gardini, Zhang e il nuovo ad, Liu Jun. Presente, ovviamente, anche il suo staff. Ossia il vice Murelli, il collaboratore tecnico Lucarelli, i preparatori Osti e Perondi. Previsto anche un incontro con Stefano Vecchi, allenatore ad interim tornato a guidare la Primavera.

La probabile formazione di Stefano Pioli

Come giocherà l’Inter di Stefano Pioli? Crediamo possa replicare il 4-3-3 adottato, per esempio, nell’ultima esperienza, alla guida della Lazio. In porta, quindi, Samir Handanovic. Sugli esterni dovrebbero partire titolari Ansaldi e Santon, con Miranda e Murillo coppia centrale. Attenzione a centrocampo: via il trequartista, Banega e Medel si giocano un posto da titolare, supportati da due mezzali, ossia Brozovic e Joao Mario. Davanti, la punta centrale sarà Mauro Icardi. Sugli esterni, Perisic a sinistra e Candreva a destra (che Stefano Pioli conosce molto bene, dopo averlo avuto alla Lazio).

Rispondi