Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Prandelli: "Ho rifiutato la Cina" - Pronostici Gratis

Prandelli: “Ho rifiutato la Cina”

“Mi hanno cercato, ma non ci sto pensando”. Cesare Prandelli si racconta ai microfoni di Mediaset Sport ed esclude la possibilità di andare ad allenare in Cina. “Ho valutato il loro interesse, ma ho detto di no”. Inevitabile tornare sulla sua recente esperienza sulla panchina del Valencia. “Quando sono mancati i presupposti per lavorare con trasparenza, mi sono sentito umiliato. Mi hanno chiesto di fare l’allenatore e il dirigente, senza poi darmene la reale possibilità. Avevamo concordato che la priorità era l’acquisto di Zaza, con cui era tutto chiuso. Non ho potuto accettare il fatto che il presidente, dopo venti giorni in cui eravamo d’accordo, mi fosse venuto a chiedere se volevamo un centrocampista. Come a voler ricominciare da zero”.

Prandelli: “Io, umiliato dal Valencia”

“Mi sono sentito umiliato e ho preferito rescindere un contratto di un anno e sei mesi: con questi soldi risparmiati magari ora possono fare mercato, visto che hanno problemi di fair play finanziario. Poi Zaza, dopo la mia rescissione, è arrivato lo stesso: penso che abbia le possibilità per fare bene”. E il calcio italiano? Ovviamente lo segue e dice di apprezzare tantissimo Sarri. “Il calcio italiano è uno scandalo: non può un allenatore così bravo arrivare così tardi nel grande calcio. Devo fargli i complimenti, perché è sempre riuscito a migliorare squadre già forti prima del suo arrivo”.

Articolo inserito nella categoria Multiple.

Rispondi