Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Passo falso di Conte, Chelsea ko col Crystal Palace - Pronostici Gratis

Passo falso di Conte, Chelsea ko col Crystal Palace

Chelsea
Niente male il pesce d’aprile del Crystal Palace di Allardyce al Chelsea di Antonio Conte. La truppa di “big Sam”, c.t. dell’Inghilterra per una sola partita, vince 2-1 allo Stamford e riapre la Premier League. Il Tottenham approfitta infatti dello scivolone dei Blues con il 2-0 sul campo del Burnley e si porta a meno 7.

Chelsea

Zaha affonda il Chelsea

La sfida dello Stamford si decide nei primi undici minuti. Fabregas porta sull’1-0 i Blues al 5’ con un tocco sul cross di Hazard, ma Zaha con un numero di alta scuola trova il pareggio al 9’ – girata improvvisa dell’attaccante della Costa d’Avorio – e Benteke all’11’ piazza il colpo del 2-1 per il Palace. Il Chelsea reagisce, ma la squadra di Allardyce è in palla e Zaha, che ha rifiutato la nazionale inglese, è scatenato: è il migliore in campo. L’altro protagonista è il portiere Hennessey: le parate su Pedro (16’), Costa (22’) e Fabregas (85’) evitano il pareggio. Costa divora una chance da urlo al 76’, mentre Courtois nega il 3-1 a Zaha al 61’. Lo stesso Zaha sfiora il tris al 95’. Morale: successo meritato per il Palace. Il campo del Burnley è tra i più difficili della Premier: anche il Chelsea non è andato oltre il pareggio. Il Tottenham gestisce bene la sfuriata dei Clarets e Dier, al 66’, firma l’1-0 degli Spurs. Il coreano Son fa 2-0 al 77’ e Pochettino sorride largo: può ancora lottare per il titolo.

Intanto ol Leicester supera 2-0 lo Stoke City. Craig Shakespeare diventa il primo allenatore britannico a vincere le prime quattro gare di fila del suo mandato. L’1-0 è una splendida sassata di Ndidi al 25’, il 2-0 è di Vardy al 47’. Cinque su cinque, se si conta il successo col Siviglia in Champions League. Con buona pace di Claudio Ranieri.

Rispondi