Mourinho a Martial: "Ascolta me, non il procuratore" - Pronostici Gratis

Mourinho a Martial: “Ascolta me, non il procuratore”

“Deve ascoltare me, non il suo procuratore”. Poche parole che però, se pronunciate da José Mourinho, fanno rumore. Il monito è tutto per il giovane Anthony Martial, attaccante del Manchester United che ha scritto il suo nome nel tabellino, segnando nella vittoria per 2-1 sul Middlesbrough. L’agente in questione è il francese Philippe Lamobley. Alla base della frase dello Special One ci sono le voci di mercato che coinvolgono l’attaccante dei Red Devils, accostato al Siviglia.

Martial verso il Siviglia?

Anthony Martial ha solamente 21 anni, ma in questi anni ha fatto molto parlare di sé. Lui ha rappresentato una delle poche luci dello United dello scorso anno. Il francese, infatti, è stato il capocannoniere della squadra. In questa, invece, è fermo a due soli gol. Dietro le voci di mercato, secondo Mou, ci sarebbe proprio la strategia del procuratore. “Deve seguire me – ha sottolineato lo Special One -. Prenda esempio da Mkhitaryan, il cui agente spesso mi ha chiamato per spingermi a migliorare il suo assistito. Con Martial, invece, ogni giorno leggo di una sua possibile partenza”. Insomma, adesso la squadra sta andando bene ed è reduce da cinque vittorie di fila in campionato. Non perde una gara ufficiale dallo scorso 3 novembre. Mou non vuole rompere un giocattolo che finalmente ha iniziato a funzionare.

Rispondi