Milan, rinviato il closing: slitta la rata dei 100 milioni - Pronostici Gratis

Milan, rinviato il closing: slitta la rata dei 100 milioni

Oggi avrebbe dovuto essere “Il giorno”. L’appuntamento cruciale per il passaggio di proprietà del Milan alla cordata cinese Sino Europe Sport. Cordata che aveva annunciato il versamento di 100 milioni di euro sul conto Fininvest, come pagamento della terza rata, l’ultima prima del saldo. L’atto finale previsto per il 7 aprile. Invece… invece c’è stato un intoppo. Un altro intoppo. A quanto pare il bonifico non sarebbe partito. I soldi, a quanto pare, dovrebbero arrivare domani o al massimo lunedì. Slitta quindi il closing.

Pier Silvio: “Papà vuole il closing, ma…”

Pier Silvio Berlusconi, vice-presidente esecutivo e amministratore delegato di Mediaset, è intervenuto alla presentazione del network radiofonico del gruppo. Sulla discussa materia della cessione ai cinesi non c’è nessuna analogia con la vicenda Vivendi relativa alla vendita di Premium. «Per il Milan – ecco la risposta del vicepresidente di Mediaset – non ci sarebbe nessun danno. Se saltasse il closing, rimarrebbe nelle mani di mio padre. Ha deciso di cedere la società rossonera, che ha per lui un valore affettivo, con grande sofferenza». È anche escluso che, sempre nel caso di mancato closing, il Milan possa essere ceduto a imprenditori italiani. «Senza i cinesi, il club resterebbe a mio padre che andrebbe avanti con entusiasmo», l’altra rassicurazione. Non resta che aspettare i prossimi giorni. Di certo c’è che la parola fine, per chiudere questa vicenda, sembra decisamente molto lontana. “Fiducioso? Più che fiducioso ci sono dei fatti che fanno essere fiduciosi. Penso che tutto stia andando avanti e in tempi brevi ci sarà closing. Non sarebbe una situazione piacevole se saltasse. A livello sentimentale, cambiare strada a un pezzo dall’accordo non sarebbe bello. Ma nel caso andrebbe avanti con entusiasmo mio padre”.

Rispondi