Milan, finisce l'era Berlusconi: il closing sarà il 2 dicembre - Pronostici Gratis

Milan, finisce l’era Berlusconi: il closing sarà il 2 dicembre

Sta per finire l’era di Silvio Berlusconi alla guida del Milan. Il closing Fininvest sarà venerdì 2 dicembre. Allora si formalizzerà il contratto preliminare di cessione del club rossonero. A comunicarlo, la stessa società, attraverso una nota: “Il Consiglio di Amministrazione di AC Milan, riunitosi in data odierna, ha deliberato su richiesta dell’azionista Fininvest S.p.A. di convocare l’Assemblea dei soci per il giorno 2 dicembre 2016, in prima convocazione e, occorrendo, per il giorno 13 dicembre 2016, in seconda convocazione. L’Assemblea sarà chiamata a deliberare, fra l’altro, in ordine alla composizione degli organi sociali, al fine di consentire alla stessa Fininvest S.p.A. di adempiere agli impegni presi con la stipula del contratto preliminare avente ad oggetto la cessione dell’intera partecipazione detenuta in AC Milan”.

Carlo Tavecchio sul closing

I giornalisti hanno parlato anche con Carlo Tavecchio, presidente della Figc: “Nessun contatto con la cordata cinese del Milan, ma avendo investito 100 milioni non credo che uno possa perderli. Sarebbe un uovo di Pasqua non di poco conto”.

Tutto quello che ha vinto il Milan con Berlusconi

Insomma, la fine di un’era. Con Silvio Berlusconi, il Milan è riuscito a vincere praticamente tutto. Risollevandosi dalla Serie B, il club rossonero ha vinto otto scudetti (1988, 1992, 1993, 1994, 1996, 1999, 2004, 2011), una Coppa Italia (2003), sei supercoppe italiane (1988, 1992, 1993, 1994, 2004, 2011). Poi ben cinque Champions League (1989, 1990, 1994, 2003, 2007), cinque Supercoppe Uefa (1989, 1990, 1994, 2003, 2007). Infine, due coppe Intercontinentali (1989, 1990), un Mondiale per Club (2007).

Rispondi