Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Messi riapre la Liga: il Barcellona batte il Real Madrid nel Clasico - Pronostici Gratis

Messi riapre la Liga: il Barcellona batte il Real Madrid nel Clasico

Messi

Una partita pazzesca, risolta da Lionel Messi. Il Barcellona vince 3-2 al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid, nella partita più sentita di Spagna. E ripare la Liga. Ora le due squadre sono a pari punti, anche se quella di Zidane deve recuperare una partita. Lo farà tra la penultima e l’ultima giornata di campionato. Insomma, un finale thrilling, ai confini del cinema. Per adesso l’unica certezza è che Leo non è finito. Dopo la prova incolore contro la Juventus, in Champions League, l’argentino è stato travolto dalle critiche. Ma, essendo un fenomeno, ha risposto immediatamente sul campo. Due gol nel Clasico, al Bernabeu, con tanto di maglietta blaugrana esposta al tifo madrileno.

Messi

La partita di Lionel Messi

Un gol di Leo Messi al 47’ della ripresa ha deciso il `Clasico´ e decretato il successo del Barcellona sul terreno del Real Madrid. I catalani hanno così momentaneamente agganciato la squadra allenata da Zidane in vetta alla Liga, con 75 punti, ma il Real deve recuperare una partita. Al Santiago Bernabeu i padroni di casa sono passati per primi in vantaggio con la rete di Casemiro al 28’, pareggiata appena cinque minuti dopo dal solito Messi, su assist di Rakitic. Il quale, al 28’ della ripresa, ha portato il Barcellona in vantaggio con un sinistro preciso da fuori area. Al 32’ Real in 10 per l’espulsione di Sergio Ramos, intervenuto fallosamente su Messi. Ma è riuscito comunque ad agguantare il pareggio al 40’ con la rete di Jaimes Rodriguez. Il 2-2 poteva stare bene al Real, non al Barcellona che ha continuato ad attaccare, fino ad essere premiato dall’ennesima magia della `Pulce´.

Rispondi