Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
La Juventus tra il Real Madrid e Donnarumma - Pronostici Gratis

La Juventus tra il Real Madrid e Donnarumma

Donnarumma
In Spagna sono praticamente sicuri: il Real Madrid è interessato a Gianluigi Donnarumma. Il portiere del Milan ha rifiutato la proposta di rinnovo da parte della società. Il suo contratto scadrà il 30 giugno 2018 e dietro questa scelta potrebbe esserci un club di prima fascia. Come, per esempio, quello dei campioni d’Europa e di Spagna. Ma non ci sono solo i blancos, ovviamente. La notizia di ieri ha fatto il giro del mondo e sono almeno una decina le squadre che hanno già fatto pervenire sulla scrivania di Mino Raiola offerte di ingaggio sui 7/8 milioni netti a stagione. Ma Gigio non ha salutato il Milan per sposare un progetto che non sia più che solido e già vincente.

Donnarumma

Marotta vede in Donnarumma l’erede di Buffon

I giornali spagnoli si sono subito scatenati. Appena dopo la conferenza di Fassone, Donnarumma era già stato accostato al Real, che in porta ha Keylor Navas. Il costaricense è indubbiamente un buon giocatore, ma non è un fenomento. Comunque Zidane dovrebbe riconfermarlo quantomeno nella rosa. Gigio però ha solo 18 anni e prenderlo adesso vorrebbe dire blindare la porta per due decenni. In tutto questo contesto, però, non va dimenticata la Juventus. I bianconeri saluteranno Buffon alla fine della prossima stagione. Non vogliono però farsi trovare impreparati: è sempre a caccia dell’erede del numero uno della Nazionale. Marotta da settimane ha in mano Szczesny, ma l’annuncio dell’ufficialità tarda ad arrivare.

La verità è che in questi mesi non ha mai perso di vista la situazione legata al 99 del Milan. Vanta eccellenti rapporti con Mino Raiola, consolidati dall’operazione Pogba-United della scorsa estate. A Torino hanno un sacco di soldi e due finali di Champions giocate negli ultimi tre anni hanno consacrato la Juve tra i top club d’Europa. Certo, l’ideale sarebbe che il vice Buffon, almeno in Nazionale, arrivasse tra un anno. Ma l’occasione è troppo ghiotta per non continuare a provarci con decisione.

Rispondi