Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Juventus, allarme difesa: occhi su Garay e De Vrij - Pronostici Gratis

Juventus, allarme difesa: occhi su Garay e De Vrij

Garay
Allarme difesa. Il precampionato della Juventus, condito dalla cessione di Bonucci, ha evidenziato la perdita della stabilità del pacchetto arretrato. Buffon, Chiellini, Barzagli e gli altri non sono parsi più imperforabili come un tempo. Colpa della difesa a quattro? Forse. O forse, semplicemente, è una questione di condizione. In casa Juve, però, non si vuole lasciare nulla al caso. La sconfitta col Tottenham ha gettato ombre sulla difesa e la reazione della società non è mancata. Si punta a due rinforzi: Garay del Valencia e De Vrij della Lazio.

Garay

Non solo Garay, si lavora anche per il centrocampo

Il veterano di mille battaglie (e vittorie), Giorgio Chiellini, garantisce che la nuova Juve è “più forte dell’ultimo anno”. Ma certe amnesie del pur volatile calcio d’agosto e soprattutto la consapevolezza di aver perso una colonna come Bonucci inducono la società a muoversi sul mercato per puntellare una difesa che in quattro test estivi ha incassato sette reti. Ezequel Garay e Stefan De Vrij sono gli obiettivi della dirigenza, che però non smette di lavorare per garantire ad Allegri anche rinforzi a centrocampo e in attacco. Argentino con passaporto spagnolo, Garay, 30 anni, viene considerato incedibile dal Valencia. Ma si sa che nel mercato odierno certe dichiarazioni lasciano il tempo che trovano. L’olandese della Lazio, invece, è molto più giovane (25) e non pare aver la minima intenzione di rinnovare con il club di Lotito. Andrà in scadenza nel 2018. Un segnale che alla Juve interpretano ovviamente con piacere e legittimo interesse.

Rispondi