Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Inter, prendi Emre Mor: te lo dice Emre Belozoglu - Pronostici Gratis

Inter, prendi Emre Mor: te lo dice Emre Belozoglu

Emre

Da Belozoglu a Mor, il minimo comun denominatore è l’Inter. L’ex Emre, il Maradona del Bosforo, che oggi a 37 anni è il capitano  del Medipol Basaksehir appena qualificato per i playoff di Champions League, parla del collega più giovane, in forza al Dortmund. E che fa gola a mezza Serie A. Sono parole di miele, che metteranno il buonumore alla tifoseria dell’Inter desiderosa di un mercato scoppiettante. “Emre Mor è un giocatore talentuoso che può cambiare da solo la partita”. Firmato, Belozoglu. Uno che l’Inter l’ha conosciuta veramente, quando nel 2001 approdò con le stimmate del predestinato senza però riuscire a sprigionare il suo talento nelle quattro stagioni in Italia, anche a causa dei guai fisici.

Emre

Emre, anche Terim fa da sponsor

Adesso è il turno di Emre Mor e l’ex nerazzurro racconta come il merito della sua esplosione sia stato di Fatih Terim, che un anno fa l’ha pescato nel Nordsjaelland, in Danimarca, convocando dopo soli pochi mesi da professionista per l’Europeo 2016. In Francia ha brillato nell’ultima partita del girone contro la Repubblica Ceca, vinta 2-0 dalla Turchia che aveva già compromesso la qualificazione agli ottavi. “Terim – racconta Emre Belozoglu – lo vedeva come un Messi turco. Lui ha un motorino nelle gambe, che gli consente di fare accelerazioni impressionanti. Grazie alla sua rapidità i difensori fanno grande fatica a frenarlo sulla corta distanza”.

Rispondi