Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Furia Milan, distrutto lo spogliatoio della Juve - Pronostici Gratis

Furia Milan, distrutto lo spogliatoio della Juve

Alcuni calciatori del Milan avrebbero danneggiato insegne e arredi juventini all’interno dello spogliatoio dello Stadium. Lo riferisce l’Ansa, che cita fonti vicine al club bianconero. Alcuni giocatori del Milan avrebbero sfogato così la rabbia per la sconfitta maturata al 97′ dopo il rigore concesso dall’arbitro Massa. Rigore poi trasformato da Paulo Dybala. Ed è in quel momento che le proteste sono iniziate. La società rossonera ha preferito non commentare questo tipo di indiscrezioni. Allo stesso modo filtra la decisione del club di non commentare ulteriormente gli episodi di Juventus-Milan, dentor e fuori dal campo.

Danneggiati gli arredi dello spogliatoio

La notizia dell’Ansa, data intorno a mezzogiorno, racconta di “danni allo spogliatoio per le squadre ospiti allo Stadium”. Si legge che “alcuni giocatori del Milan avrebbero sfogato la loro rabbia per la sconfitta in extremis”. Il tutto contemporaneamente alle scuse di Vincenzo Montella. Nell’immediato dopo gara dello Stadium, infatti, il tecnico del Milan si era scusato pubblicamente per il finale carico di adrenalina, fatto di proteste accese nei confronti degli arbitri. “Abbiamo esagerato a fine partita e mi scuso per il parapiglia finale, ma spero che da casa ci capiranno. C’era molta tensione, ma dobbiamo trasmettere messaggi più positivi”. Un Montella ignaro di quello che stava succedendo nel suo spogliatoio.

Rispondi