Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Florenzi, via i punti: il recupero è record - Pronostici Gratis

Florenzi, via i punti: il recupero è record

Qualcuno, a Roma, potrebbe parlare di miracolo. Il recupero lampo di Alessandro Florenzi non è cosa da tutti i giorni. Il centrocampista tuttofare giallorosso sta facendo passi da gigante dopo l’intervento al ginocchio. Ieri, infatti, ha tolto i punti a Villa Stuart, parlando poi con il fisioterapista del club, che lo segue giorno dopo giorno per riportarlo sul campo.

Tradotto, quando ritornerà a giocare Florenzi? Si pensa che possa iniziare a correre tra una quindicina di giorni, anche perché gli esami strumentali hanno evidenziato la buona condizione dei tessuti. Tra due settimane, una nuova visita di controllo che potrebbe dargli il via. Lo staff medico, intanto, si dice meravigliato: non ha mai visto un calciatore operato al crociato in condizioni del genere dopo pochissimo tempo. Ed è bello che sia successo a Florenzi, uno dei calciatori più amati, non solo dai tifosi della Roma, per la sua genuinità.

Florenzi in campo a febbraio

Non si deve spingere sull’acceleratore per il troppo entusiasmo. Florenzi dovrebbe tornare a essere arruolabile a febbraio, quando gli impegni si faranno più fitti per la ripresa delle coppe europee e il rush finale del campionato. Dunque, potrebbe rientrare in campo a soli tre mesi e mezzo dall’operazione. Una prognosi inaspettata, soprattutto dopo le prime immagini relative all’infortunio patito dal calciatore.

Florenzi e il record di Kharja

Un collega di Florenzi, anche lui con un passato alla Roma, bruciò velocemente le tappe dopo l’operazione al ginocchio. Si tratta di Kharja, marocchino ex Siena (tra le altre) che impiegò 105 giorni prima di tornare su un campo di calcio, dopo i problemi al crociato. Florenzi vuole battere il suo record, abbassandolo a circa 90 giorni. Sarebbe una pagina nuova per la medicina sportiva. Insomma, difficile pensare che il giovane giallorosso non sia un predestinato. La Roma, dopo Totti e De Rossi, ha già in casa la sua guida. Capacità di fare miracoli compresi.

Rispondi