Fiorentina, tifosi contro Sousa: "Gobbo, dimettiti" - Pronostici Gratis

Fiorentina, tifosi contro Sousa: “Gobbo, dimettiti”

Sousa non ti senti ipocrita allora? Dimettiti. Gobbo di merda” e “Noi sogniamo e creiamo pressione… tu Sousa crei depressione”. Queste le parole scritte su due striscioni, rimossi all’alba dagli addetti allo stadio Franchi, casa della Fiorentina. La firma? Curva Fiesole-Andey 70. La Fiorentina è in una discreta posizione di classifica, è di fatto qualificata alla fase successiva di Europa League. Perché alcuni tifosi sono arrabbiati con l’allenatore portoghese? Per le parole sul futuro di Bernardeschi.

Sousa: “Bernardeschi destinato a una big”

Federico Bernardeschi è un punto fermo della Fiorentina di Sousa. Tanti gol, tanti assist, tante belle giocate. Se n’è accorto anche Giampiero Ventura, che lo ha inserito nel giro della Nazionale. Nei giorni scorsi, il numero 10 viola ha dichiarato di pensare anche di chiudere la carriera con la maglia della squadra gigliata. Parole immediatamente sconfessate da Sousa: “Conosco il calcio, so come vanno queste cose. Credo che sia destinato ad andare in un club più ambizioso”. Aprito cielo.

Sousa e il passato nella Juventus

Prima di questi due striscioni, il passato dell’allenatore, ex colonna del centrocampo della Juventus, era passato in secondo piano. Insomma, l’odio tra la tifoseria viola e quella bianconera c’è sempre stato, ma davanti alla professionalità della persona tutti hanno fatto ammenda. Queste parole su Bernardeschi, che di fatto ridimensionano il club toscano agli occhi dei tifosi, non sono proprio andate giù ai fiorentini. Come sarà accolto il tecnico domenica 4 dicembre, quanto tornerà a giocare al Franchi sfidando il Palermo? Prima, la partita contro l’Inter, a San Siro: un risultato positivo, eventualmente, cancellerà questi contrasti?

Rispondi