Dybala, rinnovo con la Juventus fino al 2022 - Pronostici Gratis

Dybala, rinnovo con la Juventus fino al 2022

Dybala
La Juventus, adesso, vuole tenerselo stretto. Paulo Dybala è uno dei calciatori migliori al mondo, almeno in questo momento. Lo ha dimostrato con la doppietta rifilata al Barcellona nell’andata del quarto di finale di Champions League. In un colpo solo ha oscurato gli attesi Suarez, Messi e Neymar. L’argentino, di origini polacche, dovrebbe rinnovare fino al 2022. Le cifre: guadagnerà tra i 7 e i 7,5 milioni di euro. Come Higuain. Si tratta di un prolungamento di contratto, due anni in più rispetto a quello firmato nel 2015.

Dybala

Dybala guadagnerà quanto Higuain

Gli ultimi dettagli sono stati limati, all’indomani della notte da Re contro il Barcellona, squadra che lo stima e lo segue da tempo. Paulo Dybala rinnoverà il contratto con la Juventus, accordo ormai definito. L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare già nelle prossime ore. Il 23enne argentino al momento è ancora vincolato con il contratto fino al 2020 firmato nel 2015. Quando i bianconeri lo ingaggiarono dal Palermo. Col rinnovo – di cui si parla ormai da novembre – la scadenza verrà portata al 2022. Il massimo possibile per i regolamenti italiani, che non ammettono contratti di durata superiore ai 5 anni.

Il nuovo ingaggio sarà tra i 7 e i 7,5 milioni di euro netti a stagione. Questo, infatti, è il tetto salariale del club. L’eroe di Juventus-Barcellona andrà così a guadagnare quanto il connazionale Higuain. Il tutto senza inserire clausole di risoluzione. Dunque chi lo vorrà – è stato accostato spesso al Barcellona – dovrà trattare con la Juventus. Che ovviamente non ha alcuna intenzione di privarsene. Insomma, la Joya al Camp Nou ci andarà tra sette giorni, con la maglia della Juventus. Difficile che possa tornarci a meno di clamorosi investimenti da parte del club catalano. Discorso che vale anche per il Real Madrid e le altre big europee. Per la gioia dei tifosi della Juventus.

Rispondi