Diego Costa rifiuta la Cina e fa pace con Conte - Pronostici Gratis

Diego Costa rifiuta la Cina e fa pace con Conte

Diego Costa

“Guaio fisico”. Antonio Conte ha giustificato così la mancata convocazione di Diego Costa nell’ultima gara di Premier League contro il Leicester. Una partita vinta comunque 0-3. Insomma, non sarebbe stato lasciato a casa per le voci su un suo trasferimento in Cina. Il Tianhin Quanjian, che ha appena portato in Asia Axel Witsel, sarebbe disposto a offrire 100 milioni di euro al Chelsea e 34 all’anno al centravanti.

Il caso Diego Costa

Prima la lite con il preparatore atletico Tous, poi tre giorni di allenamento saltati. Diego Costa adesso prova a ricucire lo strappo, le parole di Conte comunque buttano acqua sul fuoco. Secondo i tabloid inglesi il centravanti avrebbe invece provato a rompere con il Chelsea, per arrivare a ottenere il via libera per il trasferimento. La stampa riporta anche delle indiscrezioni sullo stipendio offerto al giocatore. Ossia, 658.979 euro la settimana, 34 milioni e 266 mila euro l’anno. Numeri pazzeschi. Forse l’unico modo per ricomporre la frattura è l’adeguamento di contratto. Comunque il cannoniere dei Blues è legato al club fino al 2019 e Abramovich, così come Conte, non ha nessuna voglia di privarsi della sua punta di diamante.

Queste le parole del tecnico: “Diego si è fermato in allenamento. Ha avuto un dolore alla schiena, per tre giorni non ha lavorato. Questa è la ragione per cui non è stato convocato. E questa è la verità. Ho visto molte speculazioni sulla vicenda, ma è andata così. Che cosa accadrà la prossima settimana? Se Diego tornerà ad allenarsi, vedremo. Non so quanto durerà il suo problema”. Magari fino a fine mercato?

Rispondi