Cholito Simeone, doppietta alla Juventus: serata degna di papà - Pronostici Gratis

Cholito Simeone, doppietta alla Juventus: serata degna di papà

“Mi intervistate solo perché sono il figlio del Cholo”. Parole del Cholito, rilasciate a inizio stagione. Il suo arrivo al Genoa è passato in sordina, caratteristico solo perchè il cognome, Simeone, è conosciuto in tutto il mondo, soprattutto in Italia. Preziosi l’ha portato al Ferraris e lui, aspettando la sua chance, si è seduto in panchina, allenandosi sempre a mille. Fino all’infortunio, il primo, di Pavoletti: Juric ha puntato su di lui, che non ha fatto mancare i gol. Tornato Pavoletti, è tornato in panchina. L’ex Varese però è fragile ed è ripassato dall’infermeria, lasciando spazio a Simeone: due gol alla Juventus in un 3-1 storico.

Pavoletti al Napoli e spazio al Cholito?

Il Napoli ha ceduto in estate Higuain per 94 milioni di euro, rimpiazzandolo con Milik. Il polacco si è fatto male praticamente subito, lasciando spazio a un Gabbiadini che non ha minimamente convinto. Ora gli azzurri giocano con Mertens, Callejon e Insigne, ma cercano una punta. Pavoletti avrebbe dato la sua disponibilità, anche se preoccupano le sue ricadute. Il Genoa, comunque, darebbe il via libera all’attaccante, pronto a fare spazio al Cholito.

Cholito, investimento da 3 milioni di euro

Giovanni Simeone è arrivato al Genoa in estate, acquistato per una cifra tutto sommato contenuta: 3 milioni di euro. Preziosi l’ha messo a disposizione di Juric prelevandolo dal River Plate, dopo un anno di prestito al Banfield. Simeone ha 21 anni, è un classe ’95. Ha esordito col Genoa il 18 settembre, sul campo del Sassuolo. Il suo primo gol italiano lo ha trovato una settimana dopo, nell’1-1 interno col Pescara. Rete bissata il 2 ottobre, a Bologna. Infine, i due gol alla Juventus: 4 centri in 11 presenze. Non male per un esordiente.

Rispondi