Cassano lascia il Verona: "Non mi stimola" - Pronostici Gratis

Cassano lascia il Verona: “Non mi stimola”

Cassano

“Non ho intenzione di lasciare il calcio semplicemente non me la sento di continuare con l’Hellas Verona. Fisicamente sto benissimo come dimostrato nei 15 giorni di preparazione ma mentalmente‬non sono stimolato a continuare in questo club! Ringrazio di cuore il presidente Setti, il ds Fusco, Pecchia e la squadra per la disponibilità concessa”. Lo ha scritto Antonio Cassano sul profilo Facebook della moglie Carolina Marcialis.

Cassano

Il presidente Setti: “Cassano non ce la fa di testa”

Il club lo avrebbe presentato venerdì. Ma da sabato sera il giocatore è tormentato dai dubbi, dopo una decina di giorni di ritiro vissuti fra alti e bassi. Bene il campo e l’amichevole, male i momenti senza allenamento, che Cassano non è più stato in grado di gestire, dopo un anno di inattività. “Questo ragazzo non ce la fa di testa – ha spiegato all’Ansa il presidente scaligero Maurizio Setti -. Anche se fisicamente e atleticamente sta molto bene. Professionalmente non gli si può rimproverare nulla, evidentemente non riesce a rimanere sereno e lucido in un gruppo e vuole restare a casa. C’è un up e un down, parla e poi sta muto. Peccato, perché dal punto di vista professionale stava facendo tutto per bene”. Sei giorni fa Gazzetta.it aveva dato per prima la notizia della volontà di Cassano di lasciare il calcio. Poi Antonio si era fatto convincere a ritornare sui suoi passi, ma evidentemente la cosa si era radicata nel suo animo e quella di oggi sembra proprio essere una decisione definitiva.

Rispondi