Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
Caso Schick, nuove visite in programma - Pronostici Gratis

Caso Schick, nuove visite in programma

Schick

Ancora blucerchiato. Patrick Schick, il talento della Repubblica Ceca, non è risultato idoneo dopo i primi esami sostenuti al centro medico della Juventus. L’ingaggio è in bilico, i bianconeri vogliono rinviare l’esborso già concordato di 30,5 milioni. L’idea è di prenderlo in prestito e di riscattarlo una volta superati tutti i problemi fisici. Sarebbe emerso un problema di natura cardiaca non così grave da impedire al talentuoso attaccante ceco di giocare, ma sufficienti a giustificare le perplessità della Juventus. Da parte sua la Sampdoria rimane in attesa, forte del contratto e dell’accordo già firmato. E forte del fatto che il giocatore non solo ha giocato tutta la stagione senza difficoltà, ma durante le visite mediche a Torino era impegnato con la nazionale agli Europei U21.

Schick

Schick, problema cardiaco?

La Samp è spiazzata dal ritardo nella definizione del contratto. Assecondando la volontà del giocatore aveva rinunciato a offerte più ricche pur di lasciargli strada verso Torino. Ora le diplomazie sono al lavoro per risolvere il problema. I bianconeri pensano di poter strappare il giocatore in prestito fino alla sessione di gennaio, giusto il tempo di recuperarlo dal punto di vista medico. Poi, sfruttando un diritto di riscatto, si potrebbe pagare la cifra già pattuita a tempo debito. In qualunque modo si scioglierà la matassa, la prima urgenza per tutti è la salute del giocatore, coperta ovviamente da obblighi di privacy. A breve si faranno ulteriori esami, in condizioni di maggiore quiete rispetto all’ultima volta.

Rispondi