29 Novembre, Sassuolo-Verona: “Statistiche e Pronostico”

29 Novembre, Sassuolo-Verona: “Statistiche e Pronostico”

La 13^ giornata di serie A Tim è ormai alle porte e, sabato 29 novembre, Sassuolo e Verona apriranno il ricco programma calcistico del fine settimana.

Alle ore 18, infatti, il Mapei Stadium ospiterà il settimo confronto tra gli emiliani ed i veneti. Quattro i precedenti nella serie cadetta con un risultato nettamente favorevole agli scaligeri: 2 successi, un pareggio ed una sconfitta. Solo due, invece, gli scontri nella massima serie italiana: entrambi vinti dal Verona. L’anno scorso al Mapei Stadium finì 2-1 per l’Hellas con l’autogol di Manfredini e la rete di Toni, inutile, per i neroverdi, il gol di Floro Flores nei minuti di recupero finali.

Rispetto a quella sfida, però, molte cose sono cambiate, sia da una parte che dall’altra. Il Verona, autentica sorpresa della passata stagione, non è riuscita nel più difficile compito di confermarsi e, attualmente, si trova nelle zone medio-basse della classifica con 14 punti. Il Sassuolo ha solo un punto in più, ma va ricordato che fino all’anno scorso lottava per non retrocedere. Merito anche di Di Francesco che è riuscito ad imprimere una filosofia di gioco tipica dei grandi club, in una realtà “provinciale”, conseguendo anche ottimi risultati: nelle ultime 6 partite, gli emiliani non hanno mai perso, ottenendo 3 vittorie e 3 pareggi e mantenendo la propria porta inviolata nelle ultime 4 giornate. Trend totalmente inverso invece per il Verona che è reduce da 3 pareggi ed altrettante sconfitte nelle ultime 6 gare disputate. Nonostante i risultati negativi, anche gli scaligeri hanno dimostrato un buon calcio, soprattutto dal centrocampo in su.

Dato il parziale equilibrio tra le due squadre, come pure la natura offensiva dei due moduli adottati, il pronostico per questa partita è “Goal”, quotato ad 1.75.  

Pronostico: Goal, Quota: 1.75

Probabili formazioni:

Sassuolo (4-3-3):Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Taider, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Floccari, Sansone. All.: Di Francesco

Verona (4-3-3): Rafael; Gonzalez, Moras, Marquez, Agostini; Ionita, Tachtsidis, Hallfredsson; N. Lopez, Toni, J. Gomez. All.: Mandorlini

Articolo inserito nella categoria Singola.

Rispondi