26 Novembre, Malmoe-Juventus: “Statistiche e pronostico”

26 Novembre, Malmoe-Juventus: “Statistiche e pronostico”

Il destino della Juventus passa per il Malmoe. Alle ore 20.45 di questa sera, infatti, le due squadre si affronteranno in una gara valida per la quinta e penultima giornata del girone A di Champions League.

Nella gara d’andata finì 2-0 per i bianconeri che si imposero con una doppietta di Carlitos Tevez nella ripresa. Nonostante il risultato finale, però, battere gli svedesi fu tutt’altro che una passeggiata e solo un Buffon, provvidenziale  su Eriksson nel primo tempo, e la classe dell’Apache valsero i tre punti alla squadra di Allegri.

Un avversario, il Malmoe, da non sottovalutare, soprattutto fra le mura amiche, dove, a partire dalla stagione 2011, ha perso una sola partita in campo europeo: contro l’Atletico Madrid, il 4 novembre scorso. A proposito dello Swedbank Stadium, un problema piuttosto serio sembra essere la tenuta del manto erboso. Campo definito “mollo” da più addetti ai lavori, addirittura “troppo stretto e non regolamentare”. La mente dei calciatori e dei tifosi juventini non può che andare ad Instanbul, dove la scorsa stagione i bianconeri furono eliminati agli ottavi di finale dal Galatasaray. Lo stesso Tevez in conferenza stampa ha parlato delle condizioni del terreno di gioco, sottolineando però come la Juve non debba tener conto di questi aspetti ma debba invece concentrarsi esclusivamente sulla partita: “Il campo è brutto per entrambe le squadre, non solo per noi. Dobbiamo dimostrare di essere capaci di giocare anche in queste condizioni”.

Dichiarazioni quanto mai corrette, di chi sa che questa sera si gioca gran parte del passaggio del turno. Difatti la Juventus non ha molte alternative a sua disposizione, ecco che il segno 2, quotato 1.30, diventa obbligatorio.

 

Pronostico: 2; Quota: 1.30

MALMOE (4-4-2): Olsen; Tinnerholm, Johansson, Helander, Ricardinho; Eriksson, Adu, Halsti, Folsberg; Rosenberg, Kiese Thelin.
A disposizione: Azinovic, Concha, Hammar, Kroon, Cibicki, Rakip, Mehmeti.
All. Hareide.

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Llorente, Tevez.
A disposizione: Storari, Mattiello, Evra, Pereyra, Coman, Morata, Giovinco.
All. Allegri.

Articolo inserito nella categoria Singola.

Rispondi