19 Marzo, Dinamo Mosca-Napoli: "Statistiche e pronostico"

19 Marzo, Dinamo Mosca-Napoli: “Statistiche e pronostico”

Manca pochissimo ormai al fischio d’inizio di Dinamo Mosca-Napoli, ritorno degli ottavi di finale di Europa League.

Nella gara di andata, allo stadio San Paolo di Fuorigrotta, gli azzurri si imposero con un perentorio 3-1, grazie alla tripletta di un indemoniato Gonzalo Higuain. Un risultato che mette in una posizione di relativa sicurezza la squadra di Benitez. Occhio però ai possibili cali di concentrazione, col passaggio del turno che è tutt’altro che scontato. In Russia non è mai facile giocare, l’ha dimostrato anche il Torino nel’ultima trasferta a Sanpietroburgo. Inoltre il Napoli visto in campionato contro il Verona è apparso demotivato e sotto tono.

Servirà dunque una grande prestazione, in particolar modo in fase di contenimento, con la difesa chiamata ad un lavoro preciso e senza sbavature alcune. Il Napoli resta comunque la favorita per la vittoria finale, col segno 2 quotato a 2.40 contro il 2.85 del segno 1. A far pendere l’ago della bilancia nei confronti dei partenopei, oltre al vantaggio derivante dalla gara di andata, anche la maggiore esperienza internazionale in campo (vedi Raul Albiol, Maggio, Hamsik, ecc.) ed in panchina con Rafa Benitez. Inoltre con un Gonzalo Higuain così cinico negli ultimi 20 metri, la strada verso il successo sembra in discesa.

Pronostico: 2; Quota: 2.40

Probabili formazioni:

Dinamo Mosca (4-2-3-1): Gabulov 30, Kozlov 25, Hubocan 15, Samba 4, Zhirkov 18, Vainqueur 6, Yusupov 8, Valbuena 14, Kokorin 9, Dzsudzsak 7, Kuranyi 22
A disposizione: Shunin 1, Buttner 3, Douglas 5, Rotenberg 28, Denisov 27, Ionov 11, Tashaev 88
Squalificati: Zobnin
Indisponibili: nessuno
Allenatore: Stanislav Cherchesov

Napoli (4-2-3-1): Andujar 45, Maggio 11, Henrique 4, Raul Albiol 33, Ghoulam 31, Jorginho 8, David Lopez 19, Gabbiadini 23, Hamsik 17, Callejon 7, Higuain 9
A disposizione: Rafael Cabral 1, Mesto 16, Britos 5, Inler 88, Mertens 14, De Guzman 6, Duvan Zapata 91
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Koulibaly, Gargano, Michu, L. Insigne
Allenatore: Rafa Benitez

Articolo inserito nella categoria Singola.

Rispondi