Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/prono528/public_html/wp-content/plugins/sporty-fixtures-results-sponsors/sporty-metaboxes/init.php on line 734
1 Novembre, Napoli-Roma: “Statistiche e pronostico”

1 Novembre, Napoli-Roma: “Statistiche e pronostico”

La serie A inaugura la 10^ giornata con un match ad alto rischio sicurezza ma anche dal grande valore tecnico: Napoli-Roma. Le due formazioni, che un tempo erano unite da un gemellaggio, si affronteranno, nell’arena del San Paolo, per la 69sima volta nel cosiddetto “derby del Sole”. Bilancio nettamente favorevole agli azzurri: 30, infatti, le vittorie dei padroni di casa, 20 invece i pareggi e solo 18 i successi della squadre ospite. L’ultima vittoria del Napoli risale alla passata stagione, quando un eurogol di Callejon, sul finire di partita, consegnò i tre punti alla banda Benitez. Tre anni fa, invece, l’ultima volta che la Roma è riuscita ad espugnare il San Paolo: finì 3-1 per i giallorossi con reti di Osvaldo, Simplicio e l’autogol di De Sanctis. Per scovare, infine, un pareggio tra le due formazioni, bisogna tornare indietro, sino alla stagione 2009/2010: 2-2, per il Napoli andarono a segno Denis e Hamsik, mentre per i capitolini Julio Baptista e Vucinic. Attualmente la classifica favorisce la Roma: prima insieme alla Juventus a quota 22 punti. Azzurri al settimo posto ma ad una sola lunghezza dalla terza piazza, occupata dalla Lazio. Anche gli ultimissimi risultati sembrano sorridere ai giallorossi, usciti vittoriosi contro il Cesena. Trasferta da dimenticare invece quella di Bergamo per il Napoli che, contro l’Atalanta, ha conquistato solo un pareggio. Occhio però a non farsi condizionare dai numeri. La squadra di Garcia, infatti, pur conquistando i tre punti contro gli emiliani, non ha affatto convinto, faticando anzi a costruire le solite trame di gioco e dimostrando, forse, di portare ancora indietro, la severa lezione impartita dal Bayern in Champions. La formazione di Benitez, invece, ha dimostrato un ritrovato affiatamento dal centrocampo in su, i 7 gol in due partite ne sono la prova, e solo una buona dose di sfortuna, e una difesa che fa acqua da tutte le parti, non gli hanno consentito di uscire da Bergamo a punteggio pieno. Impresa non impossibile per il Napoli dunque: un segno 1 quotato a 2.45, o magari, per i meno coraggiosi, un Over a 2.5, quotato 1.75.

Pronostico:

1 Quota 2.45

Articolo inserito nella categoria Singola.

Rispondi